FMSI ha visitato Siracusa l’8 e il 9 febbraio, per discutere la situazione dei diritti dei migranti con l’avvocata Carla Trommino, Difensore dei bambini della città, e con gli studenti del Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università di Catania.

Grazie alla loro conoscenza del contesto locale è stato possibile coinvolgerli nella preparazione dell’UPR dell’Italia, focalizzato sulla protezione dei migranti.
Gli studenti facenti parte del progetto Legal Clinic, in particolare, stanno preparando un report e delle raccomandazioni da inviare al Governo italiano alla fine di Marzo.

La comunità marista di Siracusa è nata nel 2016, come parte dell’iniziativa Lavalla200>. Lo scorso gennaio è stato inaugurato il centro CIAO – Centro Interculturale di Aiuto e Orientamento, uno spazio di orientamento per i giovani migranti di Siracusa e dintorni.

Alcuni contenuti o funzionalità qui non sono disponibili a causa delle preferenze dei cookie!

Ciò accade perché la funzionalità/contenuto contrassegnato come “Google Youtube” utilizza cookie che avete scelto di mantenere disabilitati. Per visualizzare questo contenuto o utilizzare questa funzionalità, si prega di abilitare i cookie: click here to open your cookie preferences.

Lascia un commento