L’incontro sulla protezione dei minori nella Chiesa, promosso da Papa Francesco, è in pieno svolgimento. Il Superiore Generale della congregazione Marista di cui FMSI è parte, Fr. Ernesto Sánchez, è tra i partecipanti in qualità di membro del Consiglio esecutivo dell’ Unione dei Superiori Generali (USG). Insieme a lui l’ex superiore generale, Fr. Emili Turù, che partecipa in quanto attuale segretario dell’USG.

Insieme a loro, oltre 190 religiosi e religiose provenienti da ogni parte del mondo stanno partecipando alla riunione con il Papa, tra cui i presidenti delle Conferenze Episcopali ed i membri dei consigli esecutivi di USG e dell’Unione dei Superiori Generali delle Religiose (UISG).

Martedì, tutti i religiosi, attraverso l’UISG e l’USG, hanno rilasciato una dichiarazione congiunta, esprimendo il loro sostegno all’iniziativa del Papa:

“Abbiamo bisogno di una cultura diversa nella Chiesa e nella nostra società in senso lato. Dobbiamo promuovere una cultura in cui i bambini siano considerati un tesoro da salvaguardare e proteggere”.

Questa dichiarazione non può che rendere FMSI fiera, perché da sempre ci battiamo perché le società in cui sviluppiamo i nostri progetti accettino i bambini per ciò che sono: esseri umani portatori di diritti e necessità specifiche.

Alcuni contenuti o funzionalità qui non sono disponibili a causa delle preferenze dei cookie!

Ciò accade perché la funzionalità/contenuto contrassegnato come “Google Youtube” utilizza cookie che avete scelto di mantenere disabilitati. Per visualizzare questo contenuto o utilizzare questa funzionalità, si prega di abilitare i cookie: click here to open your cookie preferences.

Lascia un commento