FMSI insieme a BICE e all’Università Cattolica di Milano continua a portare avanti la sua opera di formazione sulla resilienza dedicata ai giovani. Così dal 9 all’11 novembre si è svolto un corso in Spagna per giovani e assistenti sociali, tenuto da Fratello Juan Carlos Fuerte della Provincia Mediterranea e da Álvaro Sepúlveda di FMSI.

Un gruppo composto da 12 giovani – di età dai 15 ai 21 anni  – si è trovato per 3 giorni a Còrdoba per condividere una esperienza mirata a lavorare in favore dei diritti e del benessere dei minori e dei giovani a rischio di esclusione sociale.

Obiettivo dell’intervento è fornire ai giovani strumenti per migliorare in primis la propria capacità di superare traumi e sofferenze per diventare poi a loro volta agenti di resilienza presso il loro gruppo di pari nel loro ambiente. L’iniziativa si iscrive nell’ambito del progetto ‘Tutori di Resilienza’ che dal 2017 si è svolto anche in Libano e in Siria.

Lascia un commento