• Post category:FMSI
  • Post comments:0 Commenti

Prima assemblea della Rete internazionale di solidarietà marista: la rete stabilisce un piano operativo.

Durante la prima assemblea della Marist International Solidarity Network, tenutasi presso la Casa Generalizia dal 15 al 19 gennaio, la rete ha stabilito un piano operativo e un piano strategico.

L’assemblea, organizzata da FMSI, ha proposto candidati per un nuovo team di coordinamento e hanno formato partecipanti su diversi argomenti con competenze interne.

Questa rete vuole camminare insieme come una famiglia globale e costruire ponti, questo corrisponde a noi e ci appartiene, possiamo essere protagonisti di questo cambiamento” ha affermato Marzia Ventimiglia, direttore di FMSI.

Hanno partecipato all’assemblea 42 fratelli e laici di 19 province, distretti, l’amministrazione generale, FMSI e UMBRASIL.

Le organizzazioni rappresentate tra cui: Solidarity, Justice and Peace Commission; Australian Marist Solidarity; Educadys; Fundamar; Fundación Gesta; SED; Asociación Espiral Loranca; Fundaçao Champagnat; L’Associazione Maristi Onlus.

La rete si concentra sulla difesa dei diritti dei bambini e delle persone vulnerabili; sulla promozione di una coscienza sociale condivisa e sull’educazione alla solidarietà; sulla promozione di programmi di trasformazione sociale attraverso la raccolta di fondi, la mobilitazione di risorse umane e uno sviluppo per una risposta rapida ed efficace alle emergenze.

L’incontro mirava a ottenere una comprensione globale della missione, della visione e delle attività di ciascuna entità, nonché la definizione di standard e meccanismi operativi.

Il fratello Allen Sherry, CEO dell’Australian Marist Solidarity, è stato tra i relatori ospiti e ha discusso i modelli di finanziamento per la missione utilizzando l’esperienza del mondo marista dell’Asia.

Penso che l’incontro abbia una grande energia e un’alta apertura verso una rete marista distintiva in cui le organizzazioni più piccole hanno la stessa voce di quelle più grandi.

Lascia un commento