Tra il 24 febbraio e il 1°marzo sono stati organizzati dei workshop a Santa Cruz de la Sierra e Cochabamba per discutere l’Universal Periodic Exam (EPU) ed è stato portato avanti il lavoro sul report che verrà presentato il 28 marzo.

A prendere parte ai workshop sono stati 40 professionisti appartenenti a 15 differenti organizzazioni facenti parti di due reti: Religious in United Nations (RUN) di Cochabamba e il Network per la protezione di donne e bambini (Dipartimento di Santa Cruz de la Sierra).

“Lavorare a contatto con la violenza verso donne e bambini, con un focus sugli adolescenti” sono alcuni dei temi principali su cui si concentrerà il report da consegnare alle Nazioni Unite in preparazione da parte dei Maristi boliviani e altre organizzazioni.

Affinchè fosse possibile la realizzazione del report e la successiva attività di lobbying, FMSI, Il Centro cattolico di Givevra, CCIG e la Edmund Rice International hanno ricevuto finanziamenti dal Cantone di Ginevra e da Adveniat.

Lascia un commento