SUD SUDAN

Diritto alla salute, diritto alla vita- Fase II

Il progetto sostiene le attività di due istituti di formazione nati per formare insegnanti di scuola primaria e ostetrici e infermieri in Sud Sudan.

Il Sud Sudan, indipendente dal Sudan del luglio 2011, dopo decenni di guerra civile, è uno dei paesi più poveri e ha gli indici socioeconomici tra i più bassi del mondo.  A causa della recente costituzione come Stato autonomo e della combinazione tra conflitti e crisi economica, il paese ha una forte mancanza di personale locale formato per i servizi di base come salute e istruzione, molto importanti per la popolazione.

Oltre l’80% della popolazione vive in zone rurali ed è richiesto personale che lavori nei servizi di prossimità occupandosi dell’accesso alla scuola primaria e alle cure mediche di base. Il tasso di mortalità per parto è uno dei più alti del mondo. La popolazione ha scarso accesso ai servizi sanitari ed è costantemente a rischio di malattie per la difficile situazione economica e sociale in cui vive.

La frequenza scolastica è molto bassa a causa della mancanza di scuole, di insegnanti qualificati e materiale didattico. Alla fine del 2017 risultavano circa 1.7 milioni di bambini di età compresa dai 3 ai 17 anni che dovevano accedere alla scuola. A causa della guerra e degli spostamenti, solo il 27% della popolazione adulta è alfabetizzata, una percentuale che è ancora più bassa per le donne, solo il 16%. Gli insegnanti sono spesso impreparati e le classi sono sovraffollate con 80 bambini per classe.

L’Istituto Solidarity Teacher Training Center (STTC) a Yambio offre formazione per insegnanti di scuola primaria e conta 120 studenti all’anno, 70% uomini e 30% donne. L’accesso alla formazione per le studentesse donne è fondamentale per contribuire alla promozione femminile e a rendere le scuole locali più aperte ad accogliere le ragazze. La presenza di insegnanti donne aiuta infatti a mettere a loro agio le ragazze e a sensibilizzare famiglie e comunità.

In seguito al diploma dopo due anni di corso, ogni studente va ad insegnare nelle scuole primarie nelle varie parti del Sud Sudan, e in particolare nella zona di origine.

previous arrow
next arrow
Slider

Fotografie: Solidarity with South Sudan